“PRIORITÀ ALLA SCUOLA”- PALERMO INCONTRA L’ASSESSORE LAGALLA

Martedì 28 luglio le consigliere Valentina Chinnici (Avanti Insieme) e Katia Orlando (Sinistra Comune) hanno preso parte alla delegazione di “Priorità alla Scuola – Palermo” che ha incontrato l’assessore regionale Roberto Lagalla, insieme ai proff. Aldo Maria Viola (RC) e Roberto Alessi (Cobas Scuola Palermo), che ha coordinato l’iniziativa. La delegazione ha consegnato all’assessore la lettera che il comitato nazionale Priorità alla Scuola ha predisposto e presentato ai governatori di dieci regioni italiane, facendosi portavoce delle preoccupazioni per le tante problematiche rimaste ancora sospese in vista dell’imminente riapertura delle scuole. L’attenzione del comitato si è focalizzata sulla concreta applicazione delle misure di sicurezza, sulla necessità dell’erogazione in tempi brevi dei fondi per spese straordinarie per l’edilizia leggera, sull’opportunità di chiedere al Ministero risposte concrete sull’incremento dell’organico docenti e ATA, sulla stabilizzazione degli assistenti alla comunicazione e degli operatori igienico personale per la cura degli studenti e delle studentesse con disabilità, che deve continuare a essere affidata a personale specializzato e adeguatamente formato, e infine sull’implementazione dell’organico dei docenti di sostegno da parte della Regione stessa.

Comunicato ufficio stampa del Comune di Palermo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: